Rodi

Rodi

Più vicina alla Turchia che alla Grecia, Rodi è la più grande isola del Dodecáneso, l’arcipelago dell’Egeo orientale che comprende anche Pátmos, Léros, Kalímnos, Kos, Astipálea, Níssiros, Sými, Tílos, Kárpathos, Kássos e Kastelórizo. Ma non è certo la sua estensione a renderla una delle mete di viaggio più ambite di tutta la Grecia.

I motivi che spingono ogni anno migliaia di viaggiatori a raggiungere le coste della luminosa Rodi sono molti. Per cominciare, il suo straordinario clima: l’isola è baciata dal sole per la maggior parte dell’anno. Leggenda vuole che questa caratteristica sia legata alle origini dell’isola, nata dall’amore tra la ninfa oceanina Rodi e il dio del Sole, Elio. Proprio a Elio era dedicata l’enorme statua alta ben 32 metri – opera dello scultore Carete di Lindo – che si trovava all’ingresso del porto: il Colosso di Rodi.

A far parte delle attrazioni dell’isola c’è sicuramente la natura: verde e rigogliosa nell’entroterra e lungo la costa occidentale, più arida sulla costa orientale, che però vanta le spiagge più ambite.

La bellezza di Rodi sta anche nei centri abitati, che accolgono  e sorprendono con il loro patrimonio storico-culturale. La parte medievale di Rodi Città, costruita dall’ordine religioso cavalleresco dei Cavalieri di San Giovanni, è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’umanità. Basta una passeggiata tra le sue vie per comprendere il perché di tale riconoscimento. E poi c’è il villaggio di Líndos, un suggestivo agglomerato di case imbiancate a calce dominato dall’Acropoli. Ma Rodi ha un altro volto ancora, quello della movida, il cui fulcro è Faliráki, vivace località balneare piena di bar, pub e discoteche dove divertirsi fino a notte fonda.

0 Vacanze trovate per Rodi
Ordina per:


La ricerca non ha fornito alcuni risultato.
Prova a cambiare i parametri nel modulo a sinistra!